Bullock®, l’antifurto con le palle di sicurezza

Bullock®, l’antifurto con le palle di sicurezza nasce nel 1993.

L'idea viene brevettata in tutto il mondo. Si dà avvio alla realizzazione delle fabbriche in Acqualagna (PS), e successivamente alla sede di Lucrezia di Cartoceto (PU), che produrranno in pochissimi anni circa tre milioni di pezzi. L’inizio di un successo senza precedenti in continua ascesa.

Nel corso degli anni il marchio Bullock® e tutti i prodotti in assortimento sono stati notevolmente migliorati, seguendo anche con grande perizia ed attenzione l'esperienza dei primi antifurti oggetto di tentativi di scasso da parte dei ladri.

Nel 2004 viene lanciato il nuovo modello Bullock® Excellence, l’antifurto blocca-pedali che unisce il massimo della tecnologia al massimo della sicurezza Grazie alla introduzione del Seeger, un anello in acciaio che protegge il meccanismo di chiusura da ogni possibile tentativo estrattivo, il blocca-pedali Bullock Excellence diventa ancora più sicuro.

Negli anni successivi nasce Bullock® Aero, un nuovo modello di antifurto al volante che unisce per la prima volta anche la protezione dal furto degli airbag.

Nel 2009 entra a far parte della gamma il modello Bullock® Defender, il nuovo blocca-volante universale, per una protezione totale del volante.

Nel 2012 viene presentato il nuovo modello Bullock® Automatico Alarm, il blocca-pedale specifico per le auto dotate di cambio automatico, che unisce la sicurezza dell’antifurto meccanico alla tecnologia dell’elettronica, grazie all’introduzione dell’ allarme sonoro anti-spostamento.

Il 2014 è l’anno dell’ultima novità presentata sul mercato, il modello Bullock® Absolute, il blocca-volante e blocca-pedale universale sviluppato e testato per una protezione totale dell’auto.

2015

+ 21,7% a volume! un anno con risultati estremamente positivi.

2016

PIÙ SICUREZZA, PIÙ AFFIDABILITÀ, PIÙ RESISTENZA. BULLOCK PRESENTA UN RILANCIO DI GAMMA ATTESO E COMPLETO, CON TANTE INNOVAZIONI DALL’ANIMA HI-TECH COME LA SERRATURA ANTISCASSO MADE IN ITALY E L’ORIGINALE IMPUGNATURA.